SISGEO utilizza su questo sito cookies anche di terze. Per continuare a navigare questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra Informativa Privacy e Cookies qui e cliccare sul tasto “Accetto”. Se continuate a navigare il sito SISGEO, si sottintende che accettate l’uso dei cookies come descritto.

Fessurimetri meccanici

Codici di riferimento: D300, D310, D3101D, D3103D

I fessurimetri meccanici Sisgeo D310 vengono utilizzati per misurare il movimento relativo tra due lembi di una fessura quando il movimento avviene lungo una direzione prevalente.

Tra i due punti di ancoraggio viene montata un’asta in acciaio inox e il movimento viene misurato attraverso un comparatore centesimale. La distanza fra i due ancoraggi è di circa 500 mm. Il deformometro triassiale Sisgeo D310-3D è usato per monitorare il movimento relativo tra due punti di ancoraggio in tre direzioni ortogonali. E’ costituito essenzialmente da un prisma a base quadrata ed un telaio esterno. Ogni elemento è ancorato ad un lembo della fessura in modo tale che prisma e telaio si muovono in maniera indipendente.

Le misure consistono nel rilievo dei movimenti relativi tra prisma e telaio nelle tre direzioni. Per il rilievo delle misure sono utilizzati comparatori centesimali o trasduttori di spostamento elettrici. I punti di ancoraggio distano circa 150 mm l’uno dall’altro.

DOWNLOAD

PROGETTI CORRELATI