SISGEO utilizza su questo sito cookies anche di terze. Per continuare a navigare questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra Informativa Privacy e Cookies qui e cliccare sul tasto “Accetto”. Se continuate a navigare il sito SISGEO, si sottintende che accettate l’uso dei cookies come descritto.

Pendoli diritti e rovesci

Codici di riferimento: S911, S912

I pendoli diritti e rovesci sono generalmente utilizzati per misurare i movimenti orizzontali di strutture quali dighe in calcestruzzo, edifici snelli, torri e campanili. Il pendolo diritto è adatto a misurare i movimenti orizzontali della struttura stessa mentre quello rovescio consente di misurare i movimenti orizzontali della struttura rispetto al terreno di fondazione.

Il pendolo diritto è costituito da un cavo di acciaio ancorato superiormente alla struttura da monitorare, tenuto in tensione da una idonea massa. Rilevando la posizione del filo nel piano orizzontale secondo un sistema di assi di riferimento è possibile seguire i movimenti nel tempo e quindi avere la misura degli spostamenti fra il punto di ancoraggio del filo ed il punto in cui viene rilevata la misura.

Il pendolo rovescio funziona secondo lo stesso principio, ma il cavo è ancorato nel terreno di fondazione ed è tensionato mediante un galleggiante posizionato in un serbatoio riempito di fluido che serve anche a smorzare le vibrazioni del filo.

 

 

DOWNLOAD

PROGETTI CORRELATI

NEWS CORRELATE

June 16th, Rome
Venerdì, 12 Maggio 2017